CENTOCINQUANTANNI.IT è una iniziativa:

PROGETTO: IL NOSTRO RISORGIMENTO

Proposta delle Unitre del Piemonte

 

Le Università della Terza Età del Piemonte propongono, in occasione delle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia, un percorso culturale di ricerca e di approfondimento dei temi legati al Risorgimento e a ciò che esso ha significato per le comunità locali. Il percorso nasce dalla constatazione che i fatti del Risorgimento videro coinvolti, a vario titolo, molti dei comuni della nostra regione, con episodi spesso dimenticati o lasciati alla memoria delle comunità locali. L’Unitre si propone di recuperare la memoria di questi fatti locali e di porli all’attenzione del pubblico di studiosi.

 

Articolazione della proposta:


  • costituzione di un Gruppo di lavoro scientifico formato da nostri docenti che si occupano di storia e di storia del Risorgimento in particolare;
  • attivazione di una Ricerca sui fatti locali legati al periodo del Risorgimento finalizzato alla realizzazione di un Catalogo ed eventualmente di una Mostra itinerante;
  • coinvolgimento delle scuole primarie e secondarie per segmenti concordati di ricerca ed approfondimento;
  • allargamento dell’iniziativa alle sedi Unitre di altre regioni italiane e conseguente coinvolgimento delle stesse nel Gruppo di lavoro scientifico e nella organizzazione degli eventi (indicativamente uno per regione partecipante);
  • organizzazione di una serie di Eventi di “avvicinamento” al 2011 in alcune località significative del Piemonte, sedi di Unitre e nelle regioni che partecipano al progetto;
  • organizzazione di un Evento conclusivo nel 2011
  • pubblicazione dei materiali raccolti (atti e ricerche)

 

I risultati attesi

 

I risultati della ricerca verranno pubblicati in forma cartacea ((libri, dispense, ecc.) e in formato digitale (dvd). Il nostro obiettivo è fornire materiali per scuole, Unitre o cultori della materia per successivi approfondimenti ed aggregazioni.

 

I primi filoni della ricerca

 

Il Comitato Tecnico Scientifico propone questi primi filoni di ricerca

 

Indagine sull’impatto che sull’opinione pubblica (le testate giornalistiche e gli ordinati comunali) ebbero i fatti connessi alla cessione di Nizza alla Francia Si suggerisce di consultare le annate di periodici dell’epoca rintracciabili presso Biblioteche od archivi dei comuni o degli stessi periodici Si suggerisce altresì di indagare sugli atti dei Consigli Comunali del tempo
Indagine sui verbali delle Società di Mutuo Soccorso del periodo in cui si fece l’Unità d’Italia Le Società di Mutuo Soccorso costituiscono un importante fonte di conoscenza dei fatti del periodo interessato.
Indagine su lapidi e monumenti che riguardano eventi o persone del Risorgimento e sulle circostanze che ne determinarono la istallazione nei luoghi Ogni lapide od ogni monumento ha sempre una origine, un fatto, una decisione che ne costituisce lo stimolo. Indagare su questo segmento significa recuperare fatti noti e meno noti di storia locale
Indagine sugli Ex-voto nei luoghi di culto Nei Santuari e in molti luoghi di culto sono presenti ex-voto che testimoniano di fatti spesso tragici successi in occasioni di guerre o calamità. L’epoca garibaldina è una delle epoche spesso presente in tali forme di culto popolare.
Reperire i Diari dell’epoca (scritti da garibaldini o da persone che vissero gli avvenimenti di allora) Alcuni soldati o famiglie di essi hanno scritto Diari nei quali raccontano avventure e gesta del periodo garibaldino o risorgimentale in generale. Recuperare queste fonti può offrire un utile strumento per la lettura dei fatti come furono vissuti dai protagonisti
Raccolta delle canzoni dell’epoca garibaldina I canti hanno accompagnato le gesta dei soldati e delle popolazioni. Alcune di esse si sono mantenute nei decenni successivi e sono state conservate.
L’emigrazione politica durante il Risorgimento Gli esuli delle regioni italiane nell’America Latina, in Argentina in particolare, dopo i moti del 1821
Le relazioni e gli antefatti fra esponenti del patriottismo piemontese e siciliano che favorirono il successo della spedizione dei Mille La spedizione dei Mille ed il suo successo furono resi possibile da una fitta rete di relazioni e di antefatti che precedettero l’evento specifico e che cementarono rapporti di stima e di collaborazione fra la comunità patriottica piemontese e quella siciliana

 

Le foto della vostra festa

IL RISORGIMENTO ITALIANO VISTO DAGLI STUDENTI

Eventi

Il calendario eventi, i convegni e le iniziative per i 150 anni dell'unità d'Italia.

Esperienza Italia 150°

 

Cartine storiche

Una raccolta di immagini di stampe, cartine e mappe del risorgimento italiano.

Giovani e risorgimento

Il risorgimento italiano visto dagli studenti.

Libri

I libri sul tema del Risorgimento.

Atti

I documenti e gli atti dei convegni.

La visita virtuale al museo REALE MUTUA ASSICURAZIONI - TORINO

 

Il Museo è visitabile gratuitamente tutti i mercoledì dalle 17.00 alle 18.00 senza prenotazione e dal lunedì al giovedì dalle 8.00 alle 13.00 previo appuntamento (tel. 011-4312320 - museostorico@realemutua.it)

 

Visitate la galleria fotografica del museo. Vai alla fotogallery

Cerca nel sito

 

 

I PROSSIMI APPUNTAMENTI

 

11/05/2011

Il canto degli Italiani”. Musiche risorgimentali dai fondi della Biblioteca Reale di Torino

17:00 - Coro dell’Università degli Studi di Torino (direttore Sergio Pasteris, maestro sostituto Massimo Pitzanti, pianista Diego Mingolla).

Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino (Piazza Carlo Alberto 3 –Torino)

 


 

10/05/2011

La Cessione di Nizza e Savoia alla Francia

17:00 - Presentazione degli atti del convegno

Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino (Piazza Carlo Alberto 3 –Torino)

 


 

05/05/2011

ASINARI di CASASCO. Una famiglia piemontese che ha operato da Asti all’Europa

17:00 - Presentazione del volume di Vittorio Asinari di Bernezzo

Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino (Piazza Carlo Alberto 3 –Torino)

 


 

09/04/2011

Convegno: NOI C'ERAVAMO

CONVEGNO: Le Società di Mutuo Soccorso nel Risorgimento

Auditorium Baralis - Via Marro, 8 - PINEROLO (TO)

 


 

19/03/2011

I magnifici 150.

11:00 - Mostra dei disegni dei "Magnifici Ventiquattro" alunni di una classe IV di Torino e di alcuni bambini italiani di Torino
Proiezione del video "Torino mi piace... Berlino mi piace perchè..."
16:00 - "Peppino eroe dei due mondi" fiaba illustrata
17:00 - Musica e canzoni

Warschauer str. 16 - Berlin

 


 

16/03/2011 - 17/03/2011

NOTTE TRICOLORE

In occasione della Notte Tricolore che animerà la città di Torino, il palazzo del Rettorato (via Po, 17 - Torino) sarà aperto al pubblico dalle ore 19.00 del 16 marzo alle ore 03.00 del 17 marzo 2011
Presso il Palazzo degli Istituti Anatomici (C.so Massimo D’Azeglio, 52 / via Pietro Giuria, 15 – Torino), in collaborazione con la Città di Torino e la Regione Piemonte, saranno aperti al pubblico con entrata libera dalle ore 18.00 alle ore 24.00

TORINO

 


 

14/03/2011 - 09/04/2011

UNA SCUOLA VERSO L'UNITA'

Libri, documenti ed oggetti originali dell’epoca,per una ricostruzione “concreta” del periodo risorgimentale

Istituto Comprensivo“VIVALDI-MURIALDO”Via Casteldelfino, 24 TORINO

 


 

Unisciti a noi su FACEBOOK