CENTOCINQUANTANNI.IT è una iniziativa:

I GIOVANI E IL RISORGIMENTO

Il progetto

La rete delle scuole di Torino ha visto coinvolti gli alunni e docenti dell’Istituto comprensivo di via Sidoli nello svolgimento di un lavoro di ricerca-azione sul Risorgimento.

Gli insegnanti hanno guidato gli alunni nell’individuazione di eventi, personaggi, luoghi e simboli che hanno caratterizzato questo momento storico, con l’obiettivo di favorire lo sviluppo di una corretta percezione del rapporto fra le dimensioni locale, nazionale, europea e globale della storia.

Partendo da un’analisi di documenti, monumenti, luoghi, simboli, personaggi, edifici e reperti di microstoria locale, i ragazzi e i bambini hanno acquisito le conoscenze relative allo svolgersi del processo di unificazione nazionale che ha fra l’altro condotto Torino a diventare la prima capitale d’Italia.

La ricognizione dei dati storici sedimentati sul territorio locale ha facilitato la collocazione spazio-temporale del periodo esaminato. Gli alunni hanno riconosciuto sul territorio le tracce di ciò che ha avuto parte nello svolgersi del processo risorgimentale, recuperandone il significato che questo ha avuto e continua ad avere nella storia del nostro Paese.

Gli allievi, inoltre, a prescindere dall’ordine di scuola frequentato, hanno sperimentato forme di cooperazione che ne hanno migliorato le competenze sociali. Hanno infatti percepito la diversità come valore e, imparando ad interagire con altri coetanei e persone di generazioni diverse, hanno potenziato il loro senso di appartenenza ad una comunità plurale.

 


CANTI E FILASTROCCHE
Gli alunni delle classi prime hanno drammatizzato la fiaba di Cenerentola e hanno scoperto in modo attivo e giocoso, grazie anche ai genitori ed ai nonni, i proverbi e le filastrocche italiani. Hanno riconosciuto sul territorio le tracce di una memoria collettiva e ne hanno rilevato la dimensione cronologica, operando anche una distinzione tra fonti oggettive e soggettive. Hanno colto la concretezza della nascita dell’identità nazionale attraverso le tracce lasciate nella quotidianità.
La favola di Cenerentola (1a parte)
La favola di Cenerentola (2a parte)
Proverbi e filastrocche

 


L'ITALIANO E I DIALETTI
Gli alunni delle classi seconde hanno illustrato e riscritto alcune favole. Hanno scoperto, con una ricerca supportata anche dalle famiglie, le ricette tradizionali, i dialetti e altre lingue. Gli alunni hanno sperimentato forme di cooperazione che ne hanno migliorato le competenze sociali. Hanno infatti percepito la diversità come valore e, imparando ad interagire con altri coetanei e persone di generazioni diverse, hanno potenziato il loro senso di appartenenza ad una comunità plurale. Hanno compreso che l’identità nazionale si sostanzia con una lingua unica: è avvenuto nel passato ed ora l’italiano diventa terreno linguistico comune per gli stranieri, non solo rispetto al contesto italiano ma anche per la comunicazione fra le diverse etnie di provenienza.
DIALETTI
FAVOLE
Ricettario

 


ALLA SCOPERTA DELLE TRACCE DEL RISORGIMENTO
Gli alunni delle classi terze hanno scoperto, con un viaggio nella nostra città, le tracce del Risorgimento e che cosa significa essere italiani. La ricognizione dei dati storici sedimentati sul territorio locale ha facilitato la collocazione spazio-temporale del periodo esaminato. Il territorio si è quindi trasformato in un museo da vivere e utilizzare come fonte materiale primaria per “leggere” i segni del passato sedimentati sul territorio ed indispensabili per operare la ricostruzione storica di un certo periodo.
Alla ricerca delle tracce
Alla ricerca delle tracce
Alla scoperta delle tracce
Alla scoperta delle tracce
Il nostro risorgimento
Unità d'Italia

 


I SIMBOLI DEL RISORGIMENTO
Gli alunni delle classi quarte hanno scoperto il Risorgimento investigandone i simboli . I bambini hanno acquisito e/o approfondito le competenze e le conoscenze relative allo svolgersi del processo di unificazione nazionale che ha fra l’altro condotto Torino a diventare la prima capitale d’Italia.Gli alunni hanno esaminato anche i processi di unificazione vissuti da altri paesi attraverso immagini simboliche quali bandiere, monete e francobolli
Simboli

 


I PERSONAGGI DEL RISORGIMENTO
Gli alunni delle classi quinte ci presentano i protagonisti del Risorgimento. I loro lavori sono frutto di un processo di ricerca-azione sulle tracce dei personaggi che hanno avuto parte nello svolgersi del processo risorgimentale, recuperandone il significato che questo ha avuto e continua ad avere nella storia del nostro Paese. Scoprire i personaggi li ha aiutati a dare concretezza e consistenza emotiva alle vicende storiche. Hanno individuato gli antecedenti dei processi migratori attuali negli spostamenti di popolazione verificatisi nel territorio nazionale dopo l’unità.
Cavour
Giuseppe Garibaldi
Giuseppe Mazzini
Goffredo Mameli
Vittorio Emanuele
Fare le interviste impossibili
Interviste Impossibilii
Garibaldi (Parte A)
Garibaldi (Parte B)
Il nostro risorgimento storia personaggi

Le foto della vostra festa

IL RISORGIMENTO ITALIANO VISTO DAGLI STUDENTI

Eventi

Il calendario eventi, i convegni e le iniziative per i 150 anni dell'unità d'Italia.

Esperienza Italia 150°

 

Cartine storiche

Una raccolta di immagini di stampe, cartine e mappe del risorgimento italiano.

Giovani e risorgimento

Il risorgimento italiano visto dagli studenti.

Libri

I libri sul tema del Risorgimento.

Atti

I documenti e gli atti dei convegni.

La visita virtuale al museo REALE MUTUA ASSICURAZIONI - TORINO

 

Il Museo è visitabile gratuitamente tutti i mercoledì dalle 17.00 alle 18.00 senza prenotazione e dal lunedì al giovedì dalle 8.00 alle 13.00 previo appuntamento (tel. 011-4312320 - museostorico@realemutua.it)

 

Visitate la galleria fotografica del museo. Vai alla fotogallery

Cerca nel sito

 

 

I PROSSIMI APPUNTAMENTI

 

11/05/2011

Il canto degli Italiani”. Musiche risorgimentali dai fondi della Biblioteca Reale di Torino

17:00 - Coro dell’Università degli Studi di Torino (direttore Sergio Pasteris, maestro sostituto Massimo Pitzanti, pianista Diego Mingolla).

Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino (Piazza Carlo Alberto 3 –Torino)

 


 

10/05/2011

La Cessione di Nizza e Savoia alla Francia

17:00 - Presentazione degli atti del convegno

Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino (Piazza Carlo Alberto 3 –Torino)

 


 

05/05/2011

ASINARI di CASASCO. Una famiglia piemontese che ha operato da Asti all’Europa

17:00 - Presentazione del volume di Vittorio Asinari di Bernezzo

Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino (Piazza Carlo Alberto 3 –Torino)

 


 

09/04/2011

Convegno: NOI C'ERAVAMO

CONVEGNO: Le Società di Mutuo Soccorso nel Risorgimento

Auditorium Baralis - Via Marro, 8 - PINEROLO (TO)

 


 

19/03/2011

I magnifici 150.

11:00 - Mostra dei disegni dei "Magnifici Ventiquattro" alunni di una classe IV di Torino e di alcuni bambini italiani di Torino
Proiezione del video "Torino mi piace... Berlino mi piace perchè..."
16:00 - "Peppino eroe dei due mondi" fiaba illustrata
17:00 - Musica e canzoni

Warschauer str. 16 - Berlin

 


 

16/03/2011 - 17/03/2011

NOTTE TRICOLORE

In occasione della Notte Tricolore che animerà la città di Torino, il palazzo del Rettorato (via Po, 17 - Torino) sarà aperto al pubblico dalle ore 19.00 del 16 marzo alle ore 03.00 del 17 marzo 2011
Presso il Palazzo degli Istituti Anatomici (C.so Massimo D’Azeglio, 52 / via Pietro Giuria, 15 – Torino), in collaborazione con la Città di Torino e la Regione Piemonte, saranno aperti al pubblico con entrata libera dalle ore 18.00 alle ore 24.00

TORINO

 


 

14/03/2011 - 09/04/2011

UNA SCUOLA VERSO L'UNITA'

Libri, documenti ed oggetti originali dell’epoca,per una ricostruzione “concreta” del periodo risorgimentale

Istituto Comprensivo“VIVALDI-MURIALDO”Via Casteldelfino, 24 TORINO

 


 

Unisciti a noi su FACEBOOK