CENTOCINQUANTANNI.IT è una iniziativa:

Il 13 Marzo: Con "La Stampa" c'è la bandiera

Aggiungendo 1 euro al costo della copia si potrà comprare la bandiera 100x70

 


EMANUELA MINUCCI

Vogliono il tricolore i torinesi. Vogliono appenderlo sul balcone, alla finestra, fuori dalla porta. Perché sono orgogliosi della loro Torino e di aver tenuto a battesimo, 150 anni fa, l’Italia. Più passano i giorni, più il fatidico appuntamento del 17 marzo si avvicina e più la richiesta sale. E molti cittadini (donne in testa, almeno stando alle telefonate ricevute dal nostro giornale: «Dove posso acquistare la nostra cara, vecchia, bandiera?») si chiedono appunto dove si possa mai fare incetta del nostro Tricolore. 

Bene, su iniziativa del sindaco Chiamparino (che in questo caso ha agito da presidente del Comitato 150), il 13 marzo «La Stampa» allegherà ad ogni giornale un Tricolore. Con la modica spesa di 1 euro - che serve giusto a rientrare parzialmente dei costi, coperti con il contributo del Comitato - ogni lettore potrà portarsi a casa la bandiera. Un modo capillare per diffondere il vessillo, in cui ha creduto da subito il primo cittadino: «L’unico modo per rispondere all’insostenibile voglia di Italia che ci arriva dai cittadini è allegare il Tricolore a un grande giornale: così andando in edicola i torinesi potranno portarsi a casa anche il Tricolore». 

Il contributo di un euro è davvero il minimo che si poteva chiedere per un prodotto italiano delle dimensioni di un metro per 70 centimetri. La bandiera, dotata di cordini, potrà essere appesa senza nessun intervento aggiunto ai balconi.  «La Stampa» non è nuova a iniziative di sostegno alle celebrazioni per l’Unità d’Italia: già nel 1961 sostenne con una forte campagna l’imbandieramento della città. E il risultato fu una Torino tricolore. 

E il resto del «look of the city partirà fra pochi giorni, giusto in tempo per accogliere il presidente Napolitano che sarà a Torino il 18 e il 19 marzo. Un abito fra l’indaco e il lavanda che rimbalzerà sui pali bianchi della Spina, davanti al cuore battente della festa, le Ogr, lungo i Murazzi per scandire la notte tricolore del 16 marzo, in piazza Annunziata a Venaria. E poi i grandi totem luminosi, i banner che incorniciano i grandi viali, le mega-coccarde tricolore, gli shanghai, le stelle. 

La vestizione tricolore abbellirà i grandi viali che portano al centro della città e i volti dei protagonisti del Risorgimento e dell’Unità d’Italia, da Vittorio Emanuele II a Carlo Alberto, Cattaneo, Cavour, Garibaldi, Mazzini e Gioberti, accoglieranno i visitatori e saranno riproposti in diverse caratterizzazioni grafiche lungo tutti i percorsi urbani. Fuori dalle Officine Grandi Riparazioni, un grande totem richiamerà il pubblico delle esposizioni, mentre la Mole Antonelliana sarà ornata da tre cornici tricolori illuminate a led e dalla scritta «150».

 

COMMENTI:

Inserisci un tuo commento:

Nome:


Le foto della vostra festa

IL RISORGIMENTO ITALIANO VISTO DAGLI STUDENTI

Eventi

Il calendario eventi, i convegni e le iniziative per i 150 anni dell'unità d'Italia.

Esperienza Italia 150°

 

Cartine storiche

Una raccolta di immagini di stampe, cartine e mappe del risorgimento italiano.

Giovani e risorgimento

Il risorgimento italiano visto dagli studenti.

Libri

I libri sul tema del Risorgimento.

Atti

I documenti e gli atti dei convegni.

La visita virtuale al museo REALE MUTUA ASSICURAZIONI - TORINO

 

Il Museo è visitabile gratuitamente tutti i mercoledì dalle 17.00 alle 18.00 senza prenotazione e dal lunedì al giovedì dalle 8.00 alle 13.00 previo appuntamento (tel. 011-4312320 - museostorico@realemutua.it)

 

Visitate la galleria fotografica del museo. Vai alla fotogallery

Cerca nel sito

 

 

I PROSSIMI APPUNTAMENTI

 

11/05/2011

Il canto degli Italiani”. Musiche risorgimentali dai fondi della Biblioteca Reale di Torino

17:00 - Coro dell’Università degli Studi di Torino (direttore Sergio Pasteris, maestro sostituto Massimo Pitzanti, pianista Diego Mingolla).

Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino (Piazza Carlo Alberto 3 –Torino)

 


 

10/05/2011

La Cessione di Nizza e Savoia alla Francia

17:00 - Presentazione degli atti del convegno

Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino (Piazza Carlo Alberto 3 –Torino)

 


 

05/05/2011

ASINARI di CASASCO. Una famiglia piemontese che ha operato da Asti all’Europa

17:00 - Presentazione del volume di Vittorio Asinari di Bernezzo

Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino (Piazza Carlo Alberto 3 –Torino)

 


 

09/04/2011

Convegno: NOI C'ERAVAMO

CONVEGNO: Le Società di Mutuo Soccorso nel Risorgimento

Auditorium Baralis - Via Marro, 8 - PINEROLO (TO)

 


 

19/03/2011

I magnifici 150.

11:00 - Mostra dei disegni dei "Magnifici Ventiquattro" alunni di una classe IV di Torino e di alcuni bambini italiani di Torino
Proiezione del video "Torino mi piace... Berlino mi piace perchè..."
16:00 - "Peppino eroe dei due mondi" fiaba illustrata
17:00 - Musica e canzoni

Warschauer str. 16 - Berlin

 


 

16/03/2011 - 17/03/2011

NOTTE TRICOLORE

In occasione della Notte Tricolore che animerà la città di Torino, il palazzo del Rettorato (via Po, 17 - Torino) sarà aperto al pubblico dalle ore 19.00 del 16 marzo alle ore 03.00 del 17 marzo 2011
Presso il Palazzo degli Istituti Anatomici (C.so Massimo D’Azeglio, 52 / via Pietro Giuria, 15 – Torino), in collaborazione con la Città di Torino e la Regione Piemonte, saranno aperti al pubblico con entrata libera dalle ore 18.00 alle ore 24.00

TORINO

 


 

14/03/2011 - 09/04/2011

UNA SCUOLA VERSO L'UNITA'

Libri, documenti ed oggetti originali dell’epoca,per una ricostruzione “concreta” del periodo risorgimentale

Istituto Comprensivo“VIVALDI-MURIALDO”Via Casteldelfino, 24 TORINO

 


 

Unisciti a noi su FACEBOOK